© 2016 by Claudia Caneva

Claudia Caneva - canevacla@gmail.com - 3486499597

Viale San Gimignano 2/1 20146 Milano

 COS' È LA PSICOTERAPIA INDIVIDUALE?

È un intervento sul singolo volto a superare dei momenti di difficoltà e di disagio in un periodo specifico della propria vita. Spesso infatti ci si trova a dover affrontare momenti di crisi e di sofferenza di cui non si riesce a capire la causa o a trovare una soluzione. In queste circostanze la possibilità di rivolgersi ad una figura professionale esperta può permettere alla persona di avere una visione diversa del proprio problema e trovare nuove modalità per affrontare la situazione di disagio. L'obiettivo infatti della psicoterapia è quello di trovare nuovamente un sollievo e un equilibrio tra i piaceri e le sofferenze della vita.

In altre parole la psicoterapia è uno spazio di ascolto e sostegno protetto che approfondisce aspetti di sé e delle relazioni con gli altri e permette di costruire insieme al terapeuta strumenti per affrontare al meglio le difficoltà anche in ottica futura, limitando quindi le ricadute. Nello specifico la psicoterapia cognitivo comportamentale garantisce la possibilità di trattare quei disturbi che derivano da una visione distorta di sé, degli altri e delle situazioni, modificando quelle concezioni rigide e chiuse che bloccano l'agire del soggetto.

Il fatto che venga definita individuale non esclude la possibilità di un intervento a più ampio raggio dove si vadano ad osservare e comprendere le relazioni del soggetto con le persone che lo circondano. È quindi un intervento che non ha come focus il singolo, ma l'universo delle sue relazioni.

Infine bisogna aggiungere che la psicoterapia è un percorso che può esser intrapreso anche da chi vuole semplicemente conoscersi meglio e diventare più consapevole, migliorando la propria qualità della vita e non solo dalle persone che hanno un disagio molto forte.

Vorrei sottolineare che questi percorsi non hanno la pretesa di risolvere la problematica del soggetto con la bacchetta magica anzi! Occorre un impegno costante da parte della persona che chiede aiuto e che lavora in sinergia con il terapeuta. Il professionista grazie alle sue competenze può districare la maglia nella testa e sostenere la persona nella creazione di un vestito a lui adatto, ma è condizione indispensabile e importantissima che la persona  collabori e lavori anche fuori dal contesto terapeutico, altrimenti i risultati sono nulli!